Ad Aversa dopo la mezzanotte, un ragazzo di San Cipriano, di 15 anni, è stato ucciso con un colpo di coltello al cuore, mentre altri quattro giovani, suoi amici tutti minorenni, sono stati feriti. Il presunto assassino è stato arrestato nelle prime ore del mattino dai carabinieri di Aversa. Aveva ancora macchiati di sangue.

Il fatto è accaduto in strada, di fronte all’ufficio postale di via De Chirico e a pochi metri dalla caserma dei Carabinieri. Pare da una prima ricostruzione operata dai militari, un giovane, con un coltello, abbia affrontato il gruppo di cinque ragazzi, colpendoli tutti. Una delle vittime, colpita al torace, vicino al cuore, è morta dopo due ore di agonia in ospedale.

Altri due giovani, invece, sono tutt’ora ricoverati al nosocomio “Moscati” di Aversa, in condizioni serie, ma non rischiano la vita. Nel corso della notte i carabinieri hanno avviato le ricerche del responsabile, bloccando questa mattina un ragazzo di 17 anni, di San Marcellino, ritenuto il responsabile dell’accaduto. Sembra che la lite sia nata per futili motivi.

Un pensiero su “Aversa choc: 15enne ucciso a coltellate, altri 4 ragazzi feriti, arrestato coetaneo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.