Pier Luigi Bersani incontro con Berlusconi: “Disponibili, ma no al governissimo”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Apr 2013 alle ore 9:44am


La scelta del prossimo presidente della Repubblica si concentrerà su una persona che ha un profilo politico ma soprattutto un curriculum “pesante” in grado di saper fronteggiare le difficoltà del paese. Nessun nome, però, sembra che sia stato fatto, durante l’incontro di ieri tra Pier Luigi Bersani e Silvio Berlusconi. Ma i due, pare che avrebbero trovato un punto in comune proprio sulla fisionomia del prossimo presidente della Repubblica.

Così, dopo l’incontro durato un’ora e mezza, il segretario del Pd su Twitter scrive: «Noi siamo a disposizione ma no a governissimi».

E per il vicesegretario del Pd Enrico Letta «è stato un buon incontro, ma siamo all’inizio. «Questo è stato il primo passo che va nella direzione giusta. È stato utile per chiarirci i criteri per scegliere una personalità per il bene del Paese. L’obbiettivo è di dare un segnale di unità», ha commentato Letta.

Il Berlusconi, da parte sua, pare abbia accantonato la trattativa parallela Colle-Governo accettando pertanto, di indirizzare la seconda in un’altra direzione.