Sulla Torino-Milano: neonato trovato morto tra i rifiuti sotto il viadotto

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Apr 2013 alle ore 10:20am


Un corpicino tutto nudo, senza vita, è stato gettato nell’immondizia, come un rifiuto sotto un viadotto della Torino-Milano.

Il medico legale ha accertato che si tratta di «Un bambino nato da un paio di giorni». Si tratta di un maschietto, che è stato trovato ieri alla periferia di Novara, coperto di sola terra, per il quale, non è neppure possibile stabilire la possibile origine dei genitori.

A lanciare l’allarme, verso le ore 18.45 di ieri, è stato un uomo che ha chiamato il 113, ha detto di essere un camionista e di es­sersi fermato lì per caso. Ma quando le forze dell’ordine della questura di Novara sono giunte sul posto, l’uomo già non era più lì, era andato via, forse per paura di essere coinvolto, in questa storia dell’orrore che si sarebbe consumata in una piazzola di sosta nell’area di Agognate, a pochi passi dal casello autostradale Novara Ovest.