Papa, 50mila in piazza e cambio di zucchetto dalle mani di un fedele

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Apr 2013 alle ore 12:10pm


Papa Francesco, ha iniziato l’udienza di oggi con il consueto saluto “Cari fratelli e sorelle, buon giorno“. Presenti oltre 50 mila fedeli che si sono radunati questa mattina in Piazza San Pietro per assistere alla quarta udienza di Bergoglio.

Gruppi di pellegrini arrivano da ogni parte del mondo. Questa mattina c’erano numerosi quelli provenienti dalle diocesi del Triveneto, da Pesaro, Urbino e Fano. E ancora dalla diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa e da quella di Amalfi-Cava de’ Tirreni.

Dall’inizio del suo pontificato, Papa Francesco, ricevendo molte richieste di udienze ha deciso di tenerle in piazza San Pietro e prima di iniziare la cerimonia di fare un giro tra la folla a bordo della «jeep» bianca scoperta. Come ha fatto anche oggi. Sempre molto acclamato e applaudito, si è fermato some suo solito a baciare e ad accarezzare i piccoli che gli venivano avvicinati dagli uomini della sicurezza.

Poi un fuori programma. Durante il giro tra la gente, il papa ha fatto sosta per ricevere dalle mani di un fedele uno zucchetto bianco; subito allora il Santo Padre, si è tolto il suo dal capo consegnandolo al fedele oltre la transenna, e si messo quello ricevuto in dono, tenendolo anche per l’udienza.

Tra i concetti espressi nell’udienza generale di oggi il Pontefice ha detto che “Gesù è il nostro avvocato, egli ci difende sempre“.