Pesaro: donna sfigurata con l’acido rischia di perdere la vista

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Apr 2013 alle ore 11:10am


L’avvocatessa Lucia Annibali di 35 anni, con studio ad Urbino e casa a Pesaro, è stata aggredita ieri notte da un uomo, che le ha gettato sul viso un contenitore ricolmo di un prodotto acido.

L’aggressore, era già dentro l’appartamento e la donna se lo è trovato di fronte non appena è entrata. La donna, nonostante i forti dolori al viso, causati dall’acido, probabilmente vetriolo, che le corrodeva la pelle, è riuscita a chiedere aiuto e a mettere i carabinieri sulla pista giusta.

All’origine di questo terribile gesto, ci sarebbe una storia, ma gli investigatori non precisano quale sia il contesto.

Sarebbe però, esclusa la vendetta di un ex, ma l’aggressore potrebbe essere anche un cliente. I militari dell’arma in queste ore stanno indagando ed ascoltando molte persone.

Lucia Annibali è stata portata in ospedale a Parma ed è in gravissime condizioni, rischia anche di perdere la vista.