Durante un’intervista rilasciata a Vanity Fair, Alessandro Preziosi racconta del suo rapporto con la compagna Greta Carandini.

La donna è al suo fianco da oltre un anno, riuscendo a regalargli quella tranquillità che l’attore non riusciva a trovare da tempo.

Diciassette anni di differenza separano i due, ma che per Preziosi, non rappresentano un problema, infatti afferma: “Mi vedo sempre uguale, sarà che da otto anni vivo in una casa dove nel bagno ho una luce impietosa: impossibile vedersi peggio di così“.

E parlando del sesso, dice: “Io sono una persona passionale. Il sesso mi piaceva a quindici anni esattamente come mi piace adesso“.

Sottolineando anche “Fa effetto vivere i momenti difficili della vita. Compiere 38 anni mi ha turbato più che arrivare ai 40, perché in quel momento attraversavo la fase dolorosa della separazione“.

Preziosi svela di essere invecchiato molto dai 36 anni in poi, a causa delle vicende sentimentali che lo hanno colpito. Ricordiamo che ha avuto una lunga storia con Vittoria Puccini. E per questo oggi, il traguardo dei quarant’anni non gli mette ansia.

Un pensiero su “L’attore Alessandro Preziosi si confessa”
  1. Non mi sembra che a Vanity abbia detto la verità, soprattutto dopo aver visto le foto di novella dove sclera con la fidanzata in un ristorante, poverina come la tratta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.