L’ex premier Silvio Berlusconi deve continuare a corrispondere 3 milioni al mese alla ex moglie Veronica Lario. La somma era già stata stabilita dal Tribunale nella sentenza di separazione, ed è stata ora confermata, dall’ordinanza della Corte d’appello di Milano.

La richiesta presentata da Berlusconi di sospendere il pagamento in attesa del giudizio di secondo grado è stata dunque respinta.

I giudici hanno disposto, pertanto, la sospensione del versamento dovuto solo nel periodo compreso tra maggio e settembre del 2010, quando la Lario viveva nella villa di Macherio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.