Un anticiclone proveniente dalle Azzorre rimarrà disteso sul Oceano Atlantico tra la fine del mese di Aprile e l’inizio del mese di Maggio, favorendo pertanto, la discesa di una vasta saccatura dal Nord Atlantico fino all’Europa occidentale.

Il flusso umido proveniente dalla parte Sudoccidentale si dirigerà verso il Centro-Nord, mentre aumento termico e stabilità interesseranno il Sud. Le temperature saranno in aumento e sopra la media del periodo.

Oggi il campo barico subirà un ulteriore calo fino a 1010 hPa per poi approssimarsi grazie ad una saccatura proveniente dal Nord Atlantico.

I cieli saranno in prevalenza sereni al Centro-Sud, qualche rovescio a ciclo diurno si avrà sulle zone montuose, mentre un peggioramento colpirà il Nordovest con piogge diffuse nel Trentino Alto Adige nella seconda parte di giornata. Bel tempo sulle Isole, e sulle coste ioniche.

Domani si presenterà una situazione barica senza variazioni: il flusso umido da Sud-Sudovest in seno al ramo ascendente della saccatura sull’Europa occidentale, renderà i cieli grigi al Nord con piogge al Nord del Po. Tempo sereno al Centro-Sud, salvo qualche rovescio pomeridiano lungo l’Appennino centro-settentrionale.

Tra Mercoledì e Giovedì, ci sarà un lieve miglioramento al Nord ed un graduale aumento del campo barico. I fenomeni risulteranno irregolari. Bel tempo al Sud e nelle Isole, con rovesci pomeridiani che si rinnoveranno sugli Appennini centro-settentrionali. Aumento delle temperature al Sud.
Al Nord e al centro le temperature subiranno un lieve calo, con possibilità di rovesci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.