Festival del Maggio Musicale Fiorentino 2013, in scena dal 2 maggio al 25 giugno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Mag 2013 alle ore 9:55am


Il Festival del Maggio Musicale Fiorentino alla sua 76esima edizione, è il più antico e prestigioso Festival europeo insieme a quello di Bayreuth e di Salisburgo, ma sta vivendo un momento davvero difficile a causa della crisi economica.

Ma nonostante tutto, anche quest’anno, la città di Firenze sarà animata dal 2 maggio al 25 giugno da balletti, opere concerti, convegni, mostre e diverse presentazioni.

Il Festival del Maggio Musicale Fiorentino offrirà comunque, un intenso calendario di appuntamenti da non perdere, partendo dai cinque titoli operistici, che vanno dal Barocco fino al Novecento.

E per celebrare il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, Don Carlo col Direttore Zubin Mehta sul podio, inaugurerà la manifestazione: poi ci saranno “The rape of Lucretia” di Benjamin Britten, “Farnace” di Antonio Vivaldi, “Maria Stuarda” di Gaetano Donizetti e “Macbeth” di Giuseppe Verdi nella versione originale, in scena al Teatro della Pergola che lo vide nascere nel 1847.

Poi sarà la volta del balletto, con MaggioDanza, che presenterà importanti lavori e quattro grandi concerti con i più grandi direttori, Zubin Mehta, Claudio Abbado, Daniel Barenboim e Daniele Gatti.

Durante la kermesse, verrà inoltre posta l’attenzione del Maggio nei confronti della musica contemporanea con serate dedicate a Luciano Berio e a Bruno Maderna.