E’ morto anche Ermanno Masini, di anni 64 anni, il pensionato preso a picconate a Milano da Mada Kabobo. Salgono dunque a tre le vittime del ghanese. Masini era ricoverato al Policlinico di Milano in stato di coma per le lesioni che aveva riportato durante l’aggressione avvenuta sabato alle 6.30 per strada a Milano.

Il pensionato era stato operato ma dopo un piccolo miglioramento è sopraggiunta un’infezione che ha peggiorato il suo quadro clinico. L’uomo era vedovo, ed era assistito in ospedale dal figlio. Dopo il ricovero in ospedale era morta la prima vittima, Alessandro Carolè, di 40 anni.

Lunedì, poi è stata la volta dopo la dichiarazione di morte celebrale, è deceduta anche la seconda vittima, Daniele Carella, di anni 21.Il gip di Milano Andrea Ghinetti ha convalidato l’arresto al ghanese e disposto la misura di custodia in carcere. Dall’interrogatorio, tenutosi nel carcere di San Vittore, il 31enne avrebbe risposto alle domande, con molta difficoltà a causa della lingua. L’uomo sosteneva di sentire delle voci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.