La Magneti Marelli, aumenta la sua presenza in Cina. Proprio, oggi, infatti, ha inaugurato un nuovo stabilimento nel sud del paese. Dedicata alla produzione di rear lamp (circa 2,4 milioni) e successivamente front lamp, l’investimento di 30 milioni di euro che va a completare una presenza dal 1996 con stabilimenti produttivi e Centri di R&D/Ingegneria a Shanghai, Wuhu, Guangzhou, Hangzhou, Changsha, Changchun e a Hefe.

Ma la fabbrica inaugurata oggi a Foshan, è un importante punto di partenza. Infatti, il fatturato 2012 in Cina ha raggiunto circa i 287,4 milioni di euro, in crescita dai 240,7 registrati nel 2011 con un incremento di oltre il 19% nell’ultimo anno, ed un risultato superiore alla crescita del mercato dell’auto cinese che nel 2012 è cresciuto del 6% in termini di auto prodotte.

Un trend ininterrotto che ha portato alla crescita della Magneti Marelli, facendola passare dai 44 milioni di Euro del 2005 ai 287 del 2012 con un tasso annuo medio del 31%.

Ma non solo. Sì, perché l’azienda registra anche un tasso superiore rispetto alla crescita media annua del mercato dell’auto in Cina che è passato dai 5,2 milioni di veicoli prodotti nel 2005 a 18,2 milioni di veicoli prodotti nel 2012, con un incremento medio annuo del 20%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.