Ue: Save the Children “l’Italia è agli ultimi posti per il futuro dei bambini”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Mag 2013 alle ore 10:09am

Si chiama ‘Allarme infanzia’ la nuova campagna lanciata da Save the Children per ‘restituire’ il futuro a bambini e ai giovani italiani.

Dal oggi sino al 5 giugno l’organizzazione denuncerà “il gravissimo deficit di futuro delle giovani generazioni e chiederà una massiccia mobilitazione dell’opinione pubblica affinchè le istituzioni mettano in campo interventi urgenti e strutturali in favore di minori e giovani, sempre più minacciati nel diritto a una vita dignitosa”.

La campagna ha come tema il concetto di ‘furto di futuro’ a cui si ispirano i ritratti di bambini che denunciano il furto attraverso alcune frasi (“Mi hanno rubato la terza media”, “Mi hanno rubato la mensa a scuola”).

Ritratti che si vedranno oggi su auto e muri di Roma e Milano, e saranno mostrati dai volontari di Save the Children in altre 14 città.

Quattro le principali “ruberie” ai danni di bambini e di adolescenti: il taglio dei fondi per minori e famiglia, la mancanza di risorse per una vita dignitosa, il basso livello di istruzione e di lavoro.