Selene e il suo album “L’ora dei fantasmi”, uscito il 14 maggio

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Mag 2013 alle ore 11:39am


Dal 10 Maggio è in rotazione radiofonica “Dov’eri?”, il secondo brano tratto dall’album di Selene, “L’Ora Dei Fantasmi”, uscito il 14 Maggio scorso in tutti i negozi di dischi italiani e digital store, su etichetta TOP RECORDS e distribuzione EDEL ITALY.

L’Ora Dei Fantasmi”, è uscito 3 anni dopo l’album “Selene con la E”, rappresentando la maturità artistica di Selene Lungarella; l’album è prodotto da Luca Bignardi, vincitore di 4 Grammy Awards, che ha curato gli arrangiamenti dei 7 degli 8 brani contenuti nell’album.

La track-list:

1. “Dov’eri?”, è un singolo di grande impatto che incanta fin dal primo ascolto, scritto da Enrico Zulian, autore al debutto nella discografia, in programmazione dal 10 maggio, che Selene interpreta con una grande grinta vocale. Impreziosito anche da un videoclip diretto da Salvatore Billeci;

2. “Gioia e tormento”, brano che porta la firma di Luca “Soul” Signorini e Daniele Iannì nel quale la cantante toscana pare addirittura scherzare con la sua voce, in un “easy listening” accattivante;

3. “Cambierà”, brano firmato da Martino Lo Cascio e Daniele Guastella, un’autentica poesia, che tratta un tema molto delicato come quello della bulimia;

4. “In mente”, singolo che ha fatto da traino all’uscita del disco, è scritto per la parte letteraria da Riccardo Benini e per la musica da Domenico Protino. Parla di una donna in bilico, tra rimpianti e ricordi che decide di riaprirsi all’amore. E’ una grande hit, osannata da filosofi come Maria Giovanna Farina e Francesco Alberoni che l’hanno pubblicata sul loro blog dedicato all’amore. Accompagnato da un intenso videoclip diretto da Francesco Faralli;

5. ”Giusto il tempo di perdonarti”, è un brano sentimentale e non banale con cui Alessandro Michisanti ha regalato a Selene un’altra perla, dalle atmosfere rock, nelle quali la cantante si sente perfettamente a suo agio;

6. ”L’ora dei fantasmi”, è il brano che dà il titolo all’album, scritto da Massimo Luca e Paola Palma accompagnato da uno straordinario video-clip per l’animazione di Ernesto Paganoni. Racconta i pensieri di una ragazza che riaffiorano nella notte, quando tutto appare diverso e fragile;

7. “Regole della navigazione”, scritto da Alessandro Michisanti e da Fabio Servilio, tratto dalle “Regole della Navigazione Notturna” del filosofo Antonio Mercurio, è una canzone molto particolare per il testo, il quale appare profondo e pieno di speranza: esso si sofferma sulle 10 regole essenziali per navigare bene nel mare della vita; tale canzone si è classificata al 24° posto a Sanremosocial 2012;

8. ”Non sono stata mai felice così”, è il brano che chiude il lavoro discografico, e che porta la firma di Enrico Zulian. Si tratta di una ballad accattivante che conquista subito, già dalle prime note. E’ un inno alla felicità che si adatta bene alla personalità di Selene.