Giornata Nazionale Donazione degli organi, come esprimere la propria dichiarazione di volontà

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Mag 2013 alle ore 12:19pm


Si celebra oggi, la Giornata Nazionale della Donazione e Trapianto di Organi, e per questa occasione, come ogni anno i volontari dell’Aido, l’ Associazione italiana donatori d’organi, e tante altre onlus scenderanno nelle piazze con materiale illustrativo.

Quest’anno, però, non ci saranno i fondi erogati dal Ministero della Salute. Un problema che non ha fermato le associazioni. Ricordiamo, infatti, che sono tante le malattie croniche ed acute che mettono a repentaglio la vita delle persone: patologie che invece, spesso possono essere curate con un trapianto.

Ebbene, tale operazione può avvenire solo grazie alla generosità di coloro che decidono alla loro morte di lasciare qualcosa di sé agli altri, affinché possano vivere.

Il nostro Paese, è il terzo paese in Europa per la donazione di organi, anche se queste sono ancora poche.

Come esprime allora la propria dichiarazione di volontà? Le dichiarazioni di volontà possono essere depositate presso l’Aido, le Asl, ed in alcuni comuni al momento del rinnovo dei documenti. Oppure se non si riesce, può anche essere inserito un biglietto nel proprio portafogli dove si sostiene l’essere a favore della donazione, o comunicarlo ai propri congiunti.