Si è spento a Roma Little Tony

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Mag 2013 alle ore 11:26pm


È morto questa sera a Roma Little Tony nome d’arte di Antonio Ciacci. Il cantante aveva 72 anni, cittadino della Repubblica di San Marino perché nato da genitori entrambi sammarinesi, ma nato a Tivoli, ha infatti, quasi sempre vissuto in Italia, senza però mai richiedere la cittadinanza della Repubblica Italiana.

Il cantante era malato di tumore ai polmoni ed era in coma. Il decesso è avvenuto nella clinica romana Villa Margherita, dove era ricoverato da circa tre mesi. I funerali si svolgeranno giovedì al Divino Amore.

Molti i colleghi che negli ultimi giorni telefonavano la famiglia e gli amici del re del rock italiano per chiedere notizie, da Mina a Morandi, a Pippo Baudo.

Little Tony è stato interprete di numerosi successi come Cuore matto e 24mila baci, cantata in coppia con Celentano e classificatasi seconda al Festival di Sanremo del 1961.

Tra il 1958 e il 1960 ha inciso un elevato numero di dischi singoli come Lucille, Johnny b.good, Shake rattle and roll. Alcune delle sue canzoni sono state scelte come colonne sonore di alcuni film come Blue monday, Il Gangster cerca moglie, Che tipo rock ed I Teddy boys della canzone.

Ma Little Tony non è stato solo un protagonista della nostra musica, il suo nome è legato al costume, un raro esempio di artista fedele al mito di Elvis Presley e del primo rock’n’roll.