Spread the love

Supponiamo che l’Italia riesca a “intercettare” la ripresa, ci vorranno ben 63 anni per recuperare i livelli occupazionali del 2007.

Pertanto, solo nel 2076, secondo uno studio condotto dall’ufficio economico della Cgil, si tornerà alle 25.026.400 unità di lavoro di sei anni fa.

Ad ogni modo, pur con la ripresa annunciata per il 2014, l’Italia impiegherà 13 anni per ritornare al livello del Pil che aveva nel 2007.

In tale studio “La ripresa dell’anno dopo – Serve un Piano del Lavoro per la crescita e l’occupazione” si fanno strada alcune ipotesi di ripresa, nell’ambito delle attuali tendenze, senza che si prevedano, però, delle modifiche significative di politica economica, sia a livello nazionale che europeo, per dimostrare anche la necessità di “un cambio di paradigma: partire dal lavoro per produrre crescita“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.