Salute: in Campania, un braccialetto per i più piccoli contro il melanoma

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Giu 2013 alle ore 6:15am


Un braccialetto capace di proteggere dal melanoma, nello specifico dai raggi UV. A lanciare tale iniziativa è stata la Fondazione Melanoma, che in questi giorni lo ha distribuito nelle scuole elementari della Campania in occasione del progetto di informazione sulla prevenzione dei tumori.

La Fondazione vuole mettere al centro della campagna in primis la salute dei più piccoli ed è per questo che il bracciale è facile da usare.

Quando i raggi UV diventano pericolosi per la pelle, il braccialetto cambia colore (ossia da bianco passa a viola) per avvertire che è arrivato il momento di mettere i bambini al riparo dal sole.

Paolo Ascierto, presidente della Fondazione Melanoma, ha spiegato che “Ripetuti eccessi di esposizione da giovani triplicano il rischio di sviluppare il melanoma da adulti. I bambini rappresentano l’anello debole della catena e nei loro confronti va riservata particolare attenzione“.

Si pensa dunque, erroneamente che basta proteggere i bambini con la crema solare, ma non è così. L’esperto sottolinea infatti che: “Non esistono solari in grado di garantire una protezione totale. Esiste un tempo di esposizione massimo oltre il quale bisogna stare all’ombra“.