David di Donatello: trionfa Tornatore con “La Migliore offerta”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Giu 2013 alle ore 11:29am


Il thriller di Giuseppe Tornatore, “La migliore offerta” sbanca ai David di Donatello conquistando così sei statuette tra cui le più importanti (per miglior film e regia).

“Diaz” di Daniele Vicari si aggiudica 4 statuette tecniche. Tre David vanno a “Reality” di Matteo Garrone.

“Viva libertà” di Roberto Andò ottiene invece 2 David (per miglior sceneggiatura e miglior attore non protagonista a Mastandrea che ottiene anche miglior attore per “Gli equilibristi”).

Il raffinato thriller psicologico del regista siciliano fa da protagonista. Delude invece “Diaz” che, come “La migliore offerta”, si era presentato con ben 13 candidature ma alla fine ne ha ottenuto solo quattro di statuette in categorie minori e prettamente tecniche.

Matteo Garrone e il suo “Reality” sono stati premiati invece per fotografia, trucco e acconciatura.

Tra tutti gli attori Valerio Mastandrea, è riuscito ad ottenere la statuetta come miglior protagonista quanto come non protagonista.

Il David come migliore attrice protagonista è andato a Margherita Buy, per il film “Viaggio sola” di Maria sole Tognazzi.