Il presidente del Pdl, Silvio Berlusconi è stato condannato a sette anni di reclusione per concussione e prostituzione minorile, oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Saranno, trasmesse alla Procura della Repubblica quasi tutte le testimonianze della difesa, affinché si valuti la possibile commissione di reati.

La quarta sezione penale del Tribunale di Milano dopo sette ore di camera di consiglio, è arrivata alla sentenza. La pubblica accusa con Ilda Boccassini, aveva chiesto una condanna a sei anni di reclusione e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, ma la corte ha dato una condanna ancora più alta.

Sono state necessarie oltre 50 udienze e 26 mesi di processo per arrivare a questa sentenza, di primo grado di giudizio, sul famoso bunga bunga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.