Cellulite, come sconfiggerla con naturalezza: dall’alimentazione al decotto drenante fai da te

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Giu 2013 alle ore 8:00am


La cellulite è un inestetismo che colpisce la pelle e che si manifesta con il famoso aspetto bucherellato a buccia d’arancia, e che sta ad indicare un problema a livello del tessuto connettivo. In pratica si tratta di un aumento di volume delle cellule adipose, ovvero di un accumulo di grassi in determinate zone del corpo come le cosce, i glutei, i fianchi, la pancia e qualche volta anche le braccia.

Essa è provocata da un insieme di cause e fattori, da problemi di circolazione, vita sedentaria, ma principalmente dagli estrogeni, ovvero gli ormoni sessuali femminili, elemento che spiega perché colpisce le donne.

L’alimentazione è molto importante per combattere la cellulite, che deve essere sana ed equilibrata. Via libera dunque alle proteine, che aiutano lo sviluppo muscolare, agli alimenti ricchi di ferro che favoriscono la circolazione, agli alimenti che contengono vitamina C e frutti rossi.
E’ da preferire inoltre, alimenti integrali che assorbono le tossine e quelli ricchi di potassio che aiutano il drenaggio dei liquidi. Vediamo allora quali sono i cibi per combattere la cellulite:
carni bianche e le uova, ricche di proteine, pesce, legumi come le lenticchie, ricchi di ferro, la pasta e il riso integrale (senza esagerare), tantissima frutta e verdura, bere molta acqua al giorno, che idrata la pelle, e favorisce la diuresi e il ristagno dei liquidi in eccesso.

Un aiuto, dunque, può arrivare anche da un bel decotto drenante. Ecco allora come prepararlo.

Ingredienti

radice di asparago
radice di betulla
foglie di frassino
peduncoli di ciliegia
1l d’acqua bollente
1 teiera
1 tazza

Preparazione

1. Mescolate un cucchiaio pieno di radice di asparago, uno di radice di betulla, uno di foglie di frassino, uno di peduncoli di ciliegia.
2. Fate bollire per 10 minuti un cucchiaio di composto in 1 litro d’acqua.
3. Filtrate.
4. Versate in una tazza.
5. Bevetene 3 tazze lontano dai pasti.

E per combatterla all’esterno, ci si può affidare ad un bel massaggio linfodrenante, fatto da persone specializzate. Oppure, usando quotidianamente a casa creme a base di caffeina, e altre sostanze efficaci contro la cellulite. Ottimi sono gli impacchi ai fanghi di alghe.