Crisi economica: genitori costretti a fare tagli anche su pappe e pannolini

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Lug 2013 alle ore 9:02am


La crisi economica sta colpendo anche i bambini. L’80% infatti, dei genitori di piccoli compresi fra 0 e 14 anni, ovvero pari ad 8,3 milioni della popolazione, secondo l’Istat, dichiara di avere difficoltà economiche ad assicurare cure sanitarie e assistenziali ai propri figli piccoli, limitandole pertanto, allo stretto necessario, anche per quanto riguarda le cure primarie.

Il 54% delle famiglie, è emerso che taglia le spese per controlli diagnostici e specialistici mentre il 60% anticipa lo svezzamento per risparmiare.

Il latte artificiale poi, nel 55% dei casi è scelto solo in base al prezzo e non più seguendo i consigli del pediatra, mentre il 35% delle famiglie non si può permettere più di nutrire il proprio figlio con cibi studiati per la sua età.