luglio 14th, 2013

Oroscopo settimanale 15-22 luglio 2013

Pubblicato il 14 Lug 2013 alle 4:45pm

Ariete: lasciate parlare il vostro cuore. Armonia nella coppia. Affronterete il lavoro con maggior impegno e tenacia, e di conseguenza i risultati saranno più duraturi. (altro…)

E’ morto Cory Monteith, star di “Glee”

Pubblicato il 14 Lug 2013 alle 11:23am

L’attore americano Cory Monteith, protagonista della serie tv ‘Glee‘, interprete del quarterback Finn Hudson, è stato trovato morto in una camera al 21esimo piano del Fairmont Pacific Rim Hotel di Vancouver, in Canada. Il giovane aveva 31 anni. Ad aprile era entrato a far parte di un programma di riabilitazione per abuso di sostanze stupefacenti. (altro…)

Estate 2013: quali sono le mete preferite?

Pubblicato il 14 Lug 2013 alle 8:02am

Con la bella stagione i giovani italiani scelgono per le loro mete turistiche l’Europa del Sud, molto attraente per le sue spiagge, il mare bellissimo, i prezzi accessibili e tanto divertimento. (altro…)

Puntura di Medusa, cosa fare?

Pubblicato il 14 Lug 2013 alle 7:10am

Il mare, la sua salinità, le correnti favoriscono l’avvicinamento a riva delle meduse, animali celenterati di colore biancastro con il corpo a forma di sacco e tentacoli dalle potenzialità orticanti, nel caso in cui vengono a contatto con la cute, soprattutto dei più piccoli, causando lesioni dolorose piuttosto gravi. Se le lesioni sono invece più contenute e il bambino è più grande può essere efficace l’applicazione di una pomata a base cortisonica. Nel caso, invece di lesioni estese o allergie è consigliabile l’intervento di un medico.

Ecco allora i 10 consigli utili in caso di contatto con le meduse

1. Non strofinare la bocca e gli occhi. 2. Evitare di lavare con acqua dolce la parte colpita, perché questo potrebbe favorire la produzione di neurotossine e causare danni a livello del sistema nervoso centrale. 3. Non utilizzare neppure acqua fredda o del ghiaccio. 4. Non grattare la zona con l’irritazione in quanto facendo questo, si stimolerebbe l’attività muscolare mettendo in circolo la sostanza tossica. 5. Lavare la parte colpita con dell’acqua di mare e disinfettarla con un po’ di bicarbonato. 6. Evitare anche l’utilizzo, di impacchi con aceto o ammoniaca perché la medicina moderna ha dei dubbi circa la loro efficacia. 7. Sconsigliato anche l’uso di alcool in quanto potrebbe causare l’apertura dei nematocisti, ovvero le cellule urticanti delle meduse. 8. Prima di applicare pomate e creme è bene chiedere il consiglio di uno specialista. 9. Non rimuovere mai i frammenti dei tentacoli della medusa con arnesi, meglio farlo con le mani evitando di lacerazione i tessuti con la conseguente fuoriuscita delle tossine che sono dannose. 10. Nei casi più gravi, utilizzare pomate cortisoniche o antistaminiche se consigliate dal medico (sconsigliata l’esposizione al sole). Ma il rimedio migliore resta l’applicazione di Gel Astringente al cloruro d’alluminio dall’immediata azione antiprurito, capace di bloccare la diffusione delle tossine.

Pasta fredda con pesto e gamberi: light e gustosa

Pubblicato il 14 Lug 2013 alle 7:06am

Ecco a voi una ricetta molto semplice da eseguire, ideale per l’estate: Pasta Fredda con pesto e gamberi. Un piatto light ma al tempo stesso raffinato da portare in tavola a pranzo o a cena, con amici, esaltato dal buon sapore del mare dei gamberi che si sposano bene con il pesto.

Ingredienti

– un mazzo di basilico fresco – 1 spicchio di aglio – olio – parmigiano grattugiato – 2 cucchiai di pecorino grattugiato – pinoli tostati – 3 gamberi a testa – 250 gr di pasta – pepe q.b

Preparazione:

1. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e mentre la pasta bolle in una pentola mettete un filo di olio e fate saltare i gamberi privati del carapace. Fate saltare i gamberi a fiamma forte per pochi minuti e conditeli con un pizzico di sale e una macinata di pepe. 2. Quando la pasta sarà cotta, scolatela sotto l’acqua fredda e, mettetela in una ciotola bella capiente: a questo punto aggiungete il pesto che avrete fatto voi con gli ingredienti dati sopra, o che avrete comprato, mescolate bene. 3. Mettete la pasta nei piatti e aggiungeteci sopra, in ognuno i gamberi, anche se saranno ancora leggermente caldi.

Meteo della settimana 14-18 luglio 2013: aumentano temperature ma ancora instabilità

Pubblicato il 14 Lug 2013 alle 6:40am

Le previsioni meteo dei prossimi giorni indicano una diminuzione dell’instabilità con rovesci e temporali sempre meno frequenti sui rilievi. Un nuovo peggioramento è atteso però nella giornata di mercoledì. (altro…)