Meteo della settimana 14-18 luglio 2013: aumentano temperature ma ancora instabilità

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Lug 2013 alle ore 6:40am


Le previsioni meteo dei prossimi giorni indicano una diminuzione dell’instabilità con rovesci e temporali sempre meno frequenti sui rilievi. Un nuovo peggioramento è atteso però nella giornata di mercoledì.

Oggi Domenica, il tempo rimane instabile al Nord. Le regioni centrali saranno soleggiate al mattino ma nel pomeriggio vedranno un peggioramento sugli appennini centro meridionali con rovesci e temporali. Le regioni meridionali saranno soleggiate al mattino e nel pomeriggio.

Lunedì: migliora ovunque con rari rovesci e temporali passeggeri solo sul cuneese, occasionalmente sui rilievi orientali e sull’appennino calabrese. Fa più caldo su tutta l’Italia.

Martedì: precipitazioni sulle Alpi occidentali. In serata peggiorerà sui rilievi orientali della Lombardia, temporali anche forti. Bel tempo sulle regioni centrali e meridionali.

Mercoledì: temporali anche molto forti su tutti i rilievi alpini, tra Lombardia e Trentino alto Adige. In serata si sposteranno anche sulle medio e alte pianure settentrionali. Sole sulle regioni centrali e meridionali con clima estivo.

Giovedì: netto peggioramento specie durante il pomeriggio sulle Alpi, il Piemonte e la Lombardia con rovesci e temporali. Fresco al nord ovest con circa 20/22 gradi. Al centro qualche precipitazione sulla Toscana, sul resto della penisola sarà bello.

Venerdi , ancora tempo instabile al nord con qualche temporale, soprattutto nei settori occidentali dove peggiorerà nel pomeriggio in Piemonte. Un peggioramento interesserà anche le regioni centrali, dalla Toscana sino all’Abruzzo, tranne la Sardegna, il Lazio e la zona centro meridionale. Soleggiato il sud, salvo qualche acquazzone in Puglia.

Le temperature saranno di qualche grado più alto ogni giorno, fino ad arrivare ai 30/31 gradi al nord mercoledi, 30/34 gradi al centro e i 35/36 al sud. Al Nord calano le temperature al nord Giovedì a causa dell’arrivo dei temporali.