Val di Susa: scontri nella notte a Chiomonte tra No Tav e forze dell’ordine

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Lug 2013 alle ore 8:52am


Nuovi scontri in Val di Susa, sono avvenuti questa notte intorno alla mezzanotte e sono continuati fino alle 4, tra forze dell’ordine e manifestanti No Tav che erano circa 500 che hanno protestato nell’area intorno al cantiere del tunnel geognostico di Chiomonte.

La polizia è stata costretta ad uscire dall’area recintata. E’ divampato anche un incendio nella galleria di Giaglione.

L’autostrada A32 è stata chiusa. I No Tav si sono divisi in due tronconi. Le forze dell’ordine hanno risposto con lacrimogeni e operazioni di alleggerimento. Quindici agenti sono rimasti contusi, mentre nove attivisti sono stati portati in questura. Molti di essi provenivano da Francia e Grecia.

Sul luogo sono stati trovati oggetti contundenti, spranghe, maschere antigas, pietre, bulloni.