Papa Francesco a Rio per incontrare i giovani, tra la folla senza vetri blindati

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Lug 2013 alle ore 8:50am


Papa Francesco, partito da pochi minuti, arriverà oggi a Rio de Janeiro alle 16 ora locale (21 in Italia), dando così il via alle celebrazioni per la Giornata mondiale della gioventù 2013 (Gmg).

A riceverlo, presso l’aeroporto internazionale, ci sarà la presidente Dilma Rousseff, ma si tratterà di un atto formale, avendo chiesto di non avere incontri ufficiali prima di salutare la gente.

Il santo Padre, salirà subito in auto per recarsi alla Cattedrale metropolitana, per poi salire sulla papamobile senza vetri blindati, e dirigersi tra la folla in un percorso lungo circa un paio di chilometri per le strade del centro.

Il Papa si recherà poi al palazzo Guanabara, sede del governatore di Rio, per l’accoglienza ufficiale delle autorità. Il Pontefice, ha deciso di non usare mai i vetri blindati durante i suoi spostamenti di questa settimana, a Rio de Janeiro, nonostante, la sua agenda sia ricca di incontri ed appuntamenti che mettono a rischio la sua sicurezza.