E’ stato approvato dalla Commissione Giustizia della Camera con i voti di Pd, Pdl e Sel il ddl che introduce il reato di omofobia. Via libera dunque al ddl approvato dal governo, anche se una parte del Pdl chiede lo stop del testo in nome di una moratoria sui temi etici. Dario Franceschini, ministro per i rapporti con il Parlamento, dello stesso parere del premier Letta, si è opposto ad un rinvio, incentivando l’arrivo del provvedimento in aula entro luglio.

In commissione il M5S e Scelta civica si sono astenuti dal voto, mentre la Lega Nord ha deciso di votare contro. Da venerdì il ddl giungerà in aula. La commissione vuole rinviare l’esame degli emendamenti direttamente all’aula al fine di far passare il ddl prima della pausa estiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.