Il cantautore Massimo Di Cataldo è ora indagato per procurato aborto e maltrattamenti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Lug 2013 alle ore 7:00am


La Procura di Roma ha iscritto nei registro degli indagati, il cantautore Massimo Di Cataldo dopo le accuse mosse dalla compagna Anna Laura Millacci, sulla sua pagina personale di Fb.

Di Cataldo, è accusato di procurato aborto e maltrattamenti. Intanto, le foto postate da Anna Laura sul profilo Facebook, sono state rimosse ed acquisite agli atti dagli organi inquirenti, che di propria iniziativa hanno pensato di sottoporre gli scatti a perizia tecnica per verificarne l’autenticità.

Il cantante e la compagna, sono stati ascoltati separatamente in merito alla vicenda, dal pm Eugenio Albamonte, e secondo alcune indiscrezioni i due avrebbero fornito versioni completamente differenti. A stabilire la veridicità dei fatti, saranno ora i magistrati.