luglio 26th, 2013

Spagna: era funzionante l’allarme sul treno deragliato, che ne indicava la velocità

Pubblicato il 26 Lug 2013 alle 10:43am

Dai primi rilievi che sono stati fatti sulle dinamiche dell’incidente ferroviario avvenuto in Spagna, emergerebbe che il sistema di allarme per segnalare l’eccessiva velocità nella curva avrebbe funzionato. Il sistema, avrebbe, pertanto segnalato al conducente, con segnale acustico e visivo, che la velocità era superiore a quella prevista in quel tratto. (altro…)

Richard Gere vende la villa negli Hamptons del valore di 65 milioni di dollari

Pubblicato il 26 Lug 2013 alle 10:27am

Richard Gere mette in vendita la sua villa negli Hamptons newyorchesi per 65 milioni di dollari. A riferirlo è il sito ‘immobiliare.it‘. (altro…)

La Luna piena ha effetti negativi sul sonno

Pubblicato il 26 Lug 2013 alle 9:58am

Secondo uno studio condotto dall’Università Svizzera di Basilea, che associa i disturbi del sonno e le fasi lunari, la Luna piena influenzerebbe negativamente il sonno, incidendo, pertanto, sul nostro orologio biologico finendo per ridurre di circa 20 minuti il nostro riposo. (altro…)

Jessica Mazzoli vuole chiedere l’affido esclusivo della figlia avuta da Morgan

Pubblicato il 26 Lug 2013 alle 8:10am

Jessica Mazzoli vuole trascinare Morgan in tribunale. Il cantante rischia di perdere l’affido della loro figlia. La Mazzoli non tollera più le continue assenze di Morgan nei confronti della piccola Lara. (altro…)

Natalie Portman per la prima volta dietro la macchina da presa

Pubblicato il 26 Lug 2013 alle 7:02am

Natalie Portman ha deciso di darsi alla regia. L’attrice sarà dietro la macchina da presa per girare il film tratto dal libro A Tale Of Love And Darkness, un’autobiografia dello scrittore israeliano Amos Oz, le cui riprese inizieranno il prossimo anno. (altro…)

Milano: porte aperte alla moda, a disposizione Scala, Galleria e Castello

Pubblicato il 26 Lug 2013 alle 7:00am

Il sindaco di Milano all’incontro di ieri avvenuto a Palazzo Marino con il nuovo Consiglio Direttivo della Camera Nazionale della Moda Italiana a cui hanno partecipato anche Mario Boselli, Presidente della Camera della Moda, il Vice Presidente Vicario Patrizio Bertelli e i Vice Presidenti Angela Missoni e Ermenegildo Zegna, ha sottolineato che “Milano e la moda sono legate indissolubilmente e il nostro impegno è quello di valorizzare sempre più questo aspetto. Milano nei prossimi anni sarà al centro dell’attenzione internazionale, innanzitutto grazie ad un evento straordinario come Expo, e il mondo della moda, che somma talento, tradizione e innovazione ad una solida realtà imprenditoriale, sarà con noi in prima fila per rendere la città sempre più attrattiva”.

Alla tavola rotonda con Giuliano Pisapia, erano presenti anche i consiglieri Giovanna Gentile Ferravamo, Stefano Sassi, Lavinia Biagiotti Cigna, Carlo Capasa, Patrizio Di Marco, Jacopo Etro, Massimo Ferretti, Renzo Rosso e Carla Sozzani, il Presidente Onorario Beppe Modenese e l’Assessore alla Moda Cristina Tajani.

Pace dunque fatta tra il capoluogo lombardo e l’industria italiana della moda dopo il caso Dolce&Gabbana, sebbene tale questione non sia stata affatto toccata.

La città di Milano, ha deciso di consacrare alla moda un tris di luoghi simbolo. La Scala ospiterà infatti tutti gli stilisti per la prima volta in assoluto, in occasione della serata inaugurale, la Galleria sarà la location di Unica, e le sfilate saranno invece al Castello. Inoltre, a Palazzo Reale e Palazzo Morando si terranno diversi eventi. Infine, al Padiglione Italia, ci sarà un piano di comunicazione in vista del prossimo Expo.