Nel mondo sono davvero tante le persone affette da stati d’ansia, le cui cause possono essere davvero tante. Ebbene di recente, un nuovo studio, pubblicato dal magazine Nature Neuroscience, afferma che tra qualche anno, tali disturbi, potranno essere curati con una semplice terapia.

I ricercatori del Vanderbilt Institute of Chemical Biology hanno infatti scoperto che la soluzione consisterebbe nella modifica chimica di diversi inibitori che agiscano sull’enzima COX-2. Essi sarebbero, a dire di questi scienziati, in grado di innescare gli endocannabinoidi naturali nei topi senza recare alcun danno al fegato e alle sue funzioni.

Il prossimo passo, sarà dunque quello, di continuare con la sperimentazione, con l’auspicio che possa dare gli stessi risultati anche sull’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.