Usa: uccide la moglie e posta foto del cadavere e confessione su Facebook

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Ago 2013 alle ore 10:22am


Una vicenda, questa, davvero raccapricciante. Derek Medina, un uomo di 31 anni residente a Miami, ha postato martedì scorso sul suo profilo Fb la foto della moglie assassinata, Jennifer Alfonso.

I due erano uniti in matrimonio dal 2012. Ebbene, insieme all’immagine ha postato anche la sua. E’ stato lui ad ucciderla. La foto mostra infatti, la donna a terra, forse sul pavimento della cucina, con del sangue lungo il braccio destro.

L’uomo ha postato sotto la foto dell’uccisione della moglie, queste parole: “Rip Jennifer Alfonso“, “Andrò in prigione o sarò condannato a morte per aver ucciso mia moglie. Vi voglio bene ragazzi, mi mancherete. Gente di Facebook sentirete parlare di me nei giornali. Mia moglie mi gonfiava di botte e non sopportavo più questi abusi così ho fatto quel che ho fatto e spero che possiate capirmi”.

La polizia di Miami-Dade, che sta portando avanti le indagini, ha confermato ai media che la donna era veramente già morta quando gli agenti sono arrivati presso l’abitazione dei coniugi Medina. Sul luogo del delitto era presente anche un minore, rimasto incolume.