Lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi equivalenti scende a 243 punti, ovvero, al minimo da due anni.

Il rendimento è calato al 4,15%, infatti lo spread nel 2013 è sceso due volte sotto quota 250, a gennaio e a marzo, per poi risalire.

Questa volta, però, la discesa è la conseguenza dell’azione congiunta del rincaro dei bund tedeschi e dell’allentamento dei decennali italiani e spagnoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.