Scontri al Cairo, Fratelli musulmani parlano di 100 morti tra i manifestanti pro-Morsi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Ago 2013 alle ore 10:47am


E’ iniziata questa mattina, l’operazione della polizia egiziana per liberare le piazze del Cairo occupate dai sostenitori del presidente deposto Mohamed Morsi. Al momento, non si conosce ancora il numero dei morti. Ma secondo un giornalista della France Presse si parla di 17 morti, tutti manifestanti. econdo, invece, i Fratelli Musulmani, le persone uccise sarebbero oltre 100, e i feriti più di 2.000.

Il ministero degli Interni intanto, ha annunciato che sarebbero morti anche due membri delle forze di sicurezza. Intanto, lo Stato ha annunciato a due ore dall’inzio dell’operazione Piazza Nahda, che la più piccola delle due piazze al Cairo occupate dai pro-Morsi, è “sotto controllo”.