Un ragazzo di circa 15 anni, alle prime ore di questa mattina, mentre aspettava il bus in via Collatina, vicino al centro commerciale Roma Est, è stata avvicinato da una baby gang e poi picchiato e derubato del cellulare e dei soldi che aveva con sé, ovvero una somma di circa 60 euro.

La baby gang era composta da circa 8 ragazzi tra i 13 e i 16 anni che mentre due di loro trattenevano il ragazzo, altri due lo hanno colpivano con schiaffi e pugni, prima di rapinarlo.

Un passante, per fortuna, accortosi di cosa stesse accadendo, ha chiamato il 112 dando, così, la possibilità ai carabinieri di Tivoli di fermare la banda di bulli.

Tra di loro, anche alcuni di origini rumene. Ebbene, i militari, hanno potuto arrestare solo una parte del gruppo, che ora è ai domiciliari, perché l’altra parte, era formata da tredicenni, che ora sono a piede libero.

La vittima dopo l’aggressione e la rapina, è stata trasportata all’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli, dove è stata medicata per lesioni guaribili in 10 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.