agosto 20th, 2013

Le prime foto ufficiali del principino George, scattate dal nonno materno

Pubblicato il 20 Ago 2013 alle 10:48am

Il principe William e la moglie Kate hanno autorizzato la diffusione delle prime foto ufficiali del principino George, nato il 22 luglio scorso. A scattarle, questa volta, non le mani di professionisti, ma del nonno materno, Michael Middleton, all’inizio del mese nel giardino della loro casa di campagna a Bucklebury, ad ovest di Londra. (altro…)

Ministro dell’istruzione Carrozza “oggi comunicheremo l’assunzione di 11.268 docenti”

Pubblicato il 20 Ago 2013 alle 10:33am

Il ministero dell’Istruzione tra i primi provvedimenti urgenti da attuare pensa al reclutamento dei prof e gli e-book. (altro…)

Fukushima, 300 tonnellate di acqua radioattiva immesse nell’Oceano Pacifico

Pubblicato il 20 Ago 2013 alle 10:23am

Si parla della fuoriuscita di circa 300 tonnellate di acqua radioattiva dalla centrale nucleare di Fukushima, colpita dallo tsunami del marzo 2011. (altro…)

Roma: ritrovati i 4 bambini scomparsi, erano con un amico di famiglia, li aveva portati al mare

Pubblicato il 20 Ago 2013 alle 10:14am

Sono stati ritrovati i quattro bambini che erano scomparsi a Roma. Per fortuna stanno bene, hanno già raggiunto i loro genitori. I militari hanno trovato Costantin A., ovvero l’uomo che li aveva portati via per una gita al mare, sotto la sua abitazione. Il trentenne romeno stava rientrando con loro quando è stato fermato dai carabinieri. Portati in caserma, l’uomo è stato interrogato dagli investigatori.

I quattro bambini romeni: Alexander e Sebastian Caiuteanu, due gemellini di sei anni, e altri due fratellini di 10 e 8 anni stavano giocando davanti alla chiesa ortodossa dei S.S. Martiri Romani quando sono stati portati via dal connazionale, amico di famiglia a cui i due fratellini più grandi erano stati affidati.

Constantin, muratore ci cintura nera di judo, era un uomo di fiducia della comunità religiosa, una persona non pericolosa, e l’uomo ha spiegato molto mortificato ai carabinieri, di non pensare che quel suo gesto potesse creare tanto scompiglio.

Virus epatite A nei frutti di bosco congelati

Pubblicato il 20 Ago 2013 alle 10:00am

E’ allarme epatite A. Individuato il virus nelle confezioni di frutti di bosco surgelati confezionate da 10 aziende italiane. Questo è quanto emerge dalle analisi eseguite dalla procura di Torino su campioni prelevati in diversi punti vendita del torinese in seguito all’allerta lanciata alcune settimane fa dal Ministero della Salute.

Il pm Raffaele Guariniello sta accertando ora il reato di commercializzazione di prodotti di alimentari pericolosi.

I frutti di bosco congelati sono provenienti da Serbia, Ucraina, Bulgaria, Polonia, Romania e Canada e sarebbero stati confezionati in aziende ubicate a Padova, Pavia, Ferrara, Parma e Cuneo.

La procura intanto, sta provvedendo ad identificare i responsabili che saranno poi iscritti nel registro degli indagati.