Papa Francesco contatta al telefono uno studente veneto che gli ha scritto una lettera, chiedendogli di dargli del tu

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Ago 2013 alle ore 10:51am


Stefano Cabizza è lo studente di 19 anni di ingegneria di Padova rimasto senza parole nel ricevere la telefonata del Santo Padre. Al telefono il Pontefice si è presentato dicendo ‘’Pronto chi parla?, sono Papa Francesco, diamoci del tu’’. Il ragazzo, è stato contattato perché aveva lasciato a Castel Gandolfo una lettera indirizzata a Sua Santità. Così, qualche giorno dopo, ha ricevuto questa bellissima sorpresa. Il Pontefice, lo ha chiamato al numero di telefono di casa.

Il ragazzo, a chi lo intervistato, ha raccontato tutta la gioia che ha provato nel ricevere quella telefonata. Nel sentire il Papa, dall’altra parte del telefono, ha spiegato: ‘’Non potevo crederci abbiamo riso e scherzato per circa otto minuti. Mi ha chiamato verso le 17 dopo non avermi trovato in casa una prima volta. Mi ha detto che tra Gesù e gli Apostoli ci si dava del tu e mi ha chiesto di pregare molto per Santo Stefano e anche per lui. Mi ha impartito la benedizione ed ho sentito crescere una gran forza. Certo è stato il giorno più bello della mia vita’’.

La sua, è la seconda telefonata che Papa Bergoglio fa ad un fedele.