Ania Lisewska, è una giovane ventenne polacca, che ha lanciato una sfida, ossia fare sesso con più di 100mila uomini diversi per entrare nel Guiness dei primati.

In cambio, la giovane, chiede di 10 euro a notte, perché le occorrono per pagare la stanza dell’hotel in cui alloggia. Ogni aspirante amatore avrebbe diritto però, a 20 minuti di piacere.

La notizia ha fatto il giro della Rete ed è stata ripresa da numerosi quotidiani anche italiani tra cui il Corriere.it e liberoquotidiano.it.

Ania, ha anche creato un sito web per raggiungere il suo l’obiettivo. Su di esso, è possibile trovare il calendario degli incontri, oltre a foto e varie informazioni sul suo conto.

La “maratona del sesso”, così da lei definita, è iniziata lo scorso 24 maggio. La polacca, ha anche creato una pagina Facebook che ha già superato i 10.000 “mi piace”, sulla quale gli uomini dei social network stanno postando le loro “fantasie”.

Una voce, però, l’avrebbe accusata di aver contratto l’Aids, e per questo si sarebbe imbattuta in tale iniziativa. Ma lei prontamente, avrebbe smentito, assicurando di volersi sottoporre ad un test pubblico per dimostrarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.