L‘Ue ha deciso di analizzare la decisione presa ieri dal governo italiano di cancellare l’Imu sulla prima casa aspettandosi, pertanto, di sapere quali siano le misure prese per la copertura del gettito fiscale perso. A darne notizia è il Bloomberg, il quale sostiene che il commissario Ue per gli affari economici Rehn avrebbe anche sottolineato il lavoro del premier Letta e dell’Italia di rispettare l’impegno di bilancio.

Il Commissario avrebbe infatti detto “Stiamo analizzando la decisione dell’Italia di cancellare la tassa sulla proprietà” e come “il primo ministro italiano abbia riconfermato l’impegno dell’Italia ad attenersi agli obiettivi di bilancio’“, aggiungendo anche che Bruxelles “attende di sapere come l’Italia intenda rispettare questi impegni”‘. E che è “assolutamente essenziale” che l’Italia assicuri la “sostenibilità della finanza pubblica“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.