Le probabilità che l’aumento dell’Iva venga congelato per ulteriori tre mesi sono “abbastanza buone” ma è indispensabile fare una riforma complessiva di tale imposta perchè “è dai tempi del paniere che non si fa una discussione approfondita sulla distribuzione e il peso delle varie voci”. Ad affermarlo è il sottosegretario all’Economia, Pierpaolo Baretta, a Radio Anch’io.

Baretta ha dunque sottolineato, che “La possibilità che l’aumento dell’Iva venga eliminato per sempre è sotto il 5% ma per questi ulteriori 3 mesi la possibilità è abbastanza buona, in quadro però di scelte di priorità che deve fare il governo” e che “Le risorse sono scarse è vero ma è vero anche l’impegno del governo a evitare l’aumento, ma più di tutto va fatto un discorso di merito sull’Iva“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.