Naomi Watts protagonista del film “Diana” intimorita dal ruolo interpretato

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Set 2013 alle ore 5:21pm


Gli ultimi anni di vita della principessa inglese Lady D sono stati ripercorsi nel film che arriverà in anteprima anche in Italia il prossimo 3 ottobre, dal titolo ‘Diana‘, diretto dal regista tedesco Oliver Hirschbiegel e presentato ieri a Londra.

Ad interpretare Lady Diana, è la brava Naomi Watts, che di recente ha dichiarato di essere stata molto intimorita dal personaggio, ma al tempo stesso incuriosita e decisa a vincere la sfida.

La pellicola, è dallo sfondo drammatico, racconta il periodo che va dalla separazione di Diana con il Principe Carlo sino alla storia con Dodi Al Fayed, l’uomo morto con lei nel tragico incidente del 31 agosto 1997 sotto il tunnel del Pont de l’Alma, a Parigi e del quale si è ritornato a parlare pochi giorni fa.

Nel film, tratto dal libro “Diana: Her last love” di Kate Snell si racconta che la principessa del Galles amava in realtà, il chirurgo pakistano Hasnat Khan e che solo per farlo ingelosire avrebbe intrapreso la relazione con Dodi Al Fayed.

Ma la pellicola non è piaciuto né al “Telegraph” né all’“Indipendent” che sono stati piuttosto critici, eccetto che nei confronti dell’attrice.