In provincia di Lodi, ragazza trovata morta e nuda in un campo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Set 2013 alle ore 10:56am


Nel comune di San Martino in Strada, alle porte di Lodi è stato trovato in un campo adiacente a una strada interpoderale, il cadavere di una giovane prostituta romena, che potrebbe avere circa 18 anni. Dai primi accertamenti sembrerebbe essere morta per strangolamento.

Al collo, la ragazza presentava, infatti, due fascette stringicavo da elettricista ed è stata trovata completamente nuda. Accanto al suo corpo non c’erano né i documenti, né altri oggetti.

A chiamare la polizia, un contadino della zona. Sul caso indaga la Squadra Mobile di Lodi. Intanto si attendono i risultati autoptici. Ma gli inquirenti sostengono che la ragazza sia stata uccisa in un altro posto per poi essere portata in quel campo. Intanto, è stato, però, arrestato, il presunto responsabile dell’omicidio, si tratta di un italiano di 41 anni. L’uomo avrebbe dato segni di squilibrio psichico, che lo renderebbero un soggetto estremamente pericoloso.