settembre 10th, 2013

Infarto: straordinaria scoperta, il cuore potrebbe autoripararsi, grazie ad una molecola

Pubblicato il 10 Set 2013 alle 4:18pm

Dal mondo della ricerca, arriva una straordinaria e rivoluzionaria scoperta per il cuore. Secondo quanto riportato dalla rivista Nature Biotechnology, un gruppo di ricercatori dell’istituto Karolinska di Stoccolma, e dell’Università di Harvard negli Usa, guidati dal professore Kenneth Chien, avrebbe iniettato una particolare molecola in alcuni topi da laboratorio, reduci da infarto, al fine di stimolare in essi le cellule del cuore e di rigenerare nuovo tessuto cardiaco.

La molecola in questione, chiamata “salva-cuore” avrebbe prodotto un fattore di crescita che ha provocato la rigenerazione cardiaca. Di fatto, sembrerebbe, che con una sola iniezione, ed in poco tempo, questa molecola, abbia prodotto la giusta quantità del fattore di crescita dell’endotelio vascolare, Vegf-a, trasformando le staminali cardiache in nuove cellule del cuore.

Tale sperimentazione ha avuto risultati positivi sulle cavie da laboratorio, ma i ricercatori, auspicano, che ben presto, tale pratica, possa essere applicata, con buoni risultati, anche sull’uomo.

Yemen: 14% delle spose ha meno di 15 anni. Rawan 8 anni morta la prima notte di nozze con 40enne

Pubblicato il 10 Set 2013 alle 1:45pm

Sta facendo il giro del mondo la toccante storia della piccola Rawan, la bambina morta dissanguata all’età di 8 anni dopo la sua prima notte di nozze con un quarantenne. Nello Yemen, purtroppo, è un fenomeno molto diffuso. A lanciare l’allarme è l’Unicef, che dichiara che in questo Stato, il 14% delle bambine, si sposa prima dei 15 anni mentre, il 52% lo fa prima dei 18. (altro…)

Us Open: Nadal batte in finale Djokovic trionfando a New York

Pubblicato il 10 Set 2013 alle 12:28pm

Il tennista spagnolo Rafael Nadal, al termine della finale degli US Open, vinta contro Novak Djokovic ha detto che”Vincere oggi tutti e quattro i tornei del Grande Slam in un anno penso che sia impossibile per chiunque”. Un trionfo, il suo, conquistato in quattro intensi ed appassionanti set (6-2 3-6 6-4 6-1), in tre ore e 21 minuti di gioco, festeggiando, così la sua 22esima vittoria in 37 sfide contro il serbo e confermandosi sempre più come dominatore della stagione.

Il numero due del mondo, si è aggiudicato il secondo titolo a Flushing Meadows, il 13° in un torneo del Grande Slam, ed il 60° in totale, di cui 10 solo in questo anno, percorso da 60 vittorie su 63 match disputati.

Eppure, un anno fa, gli Us Open li poteva solo guardare dalla tv, essendo bloccato per un infortunio al ginocchio che lo ha costretto a stare lontano dai campi di gioco per ben 7 mesi, probabilmente pensando a ciò che avrebbe fatto dopo.

Mosca: “Siria consegni armi chimiche”, Usa disposti al dietro front se Damasco accoglie l’appello

Pubblicato il 10 Set 2013 alle 10:35am

La crisi siriana potrebbe giungere ad una conclusione positiva. La Russia, ha proposto ad Assad, di consegnare l’arsenale chimico di cui dispone alla comunità internazionale.

Decisione questa che potrebbe dissuadere gli Usa ad intraprendere un intervento militare. Infatti, sembrerebbe esserci un segnale di apertura da parte della Casa Bianca che ha annunciato attraverso il segretario di Stato, John Kerry: «Esamineremo in maniera approfondita la proposta russa».

Ed un ulteriore spiraglio di luce, arriva anche dalla conferenza stampa che si è tenuta a Londra, nel corso della quale sempre Kerry ha sottolineato che: «Assad potrebbe evitare un attacco consegnando le sue armi chimiche alla comunità internazionale entro la settimana prossima».

Tutte le novità del nuovo decreto legge per scuola, università e ricerca

Pubblicato il 10 Set 2013 alle 10:20am

Il governo ha in mente tante novità nel campo dell’istruzione con il nuovo decreto legge che prevede “misure urgenti per la scuola, l’università e la ricerca” approvato dal Cdm che comprende anche “un piano triennale di immissioni in ruolo per 69mila docenti e 16 mila ausiliari tecnici e amministrativi per gli anni scolastici 2014 – 2016 e l’assunzione a tempo indeterminato di oltre 26mila docenti di sostegno. (altro…)

Rotoli di bresaola con ricotta, una ricetta light e gustosa

Pubblicato il 10 Set 2013 alle 7:34am

Ecco a voi una ricetta molto semplice, che richiede pochi ingredienti ed è light: i Rotoli di bresaola con ricotta, gustosi e leggeri, da mangiare come antipasto, o come secondo a pranzo o a cena.

Ingredienti

– 12 fette di bresola – 150 gr di ricotta – 1 cipollina – prezzemolo – 1/2 cucchiaio di paprika dolce – olio – aglio – sale

Preparazione

1. Tritate finemente la cipolla ed il prezzemolo. 2. Mescolate la ricotta. 3. Unite alla ricotta, la cipolla, il prezzemolo, la paprica. 4. Aggiungeteci un pizzico di sale e mescolate il tutto. 5. A questo punto, riponete le fette di bresola ben distese su di un piatto e stendeteci all’interno il composto. 6. Chiudete ogni fetta a rotolo. 7. Disponete i cannoli su di un piatto di portata accompagnando con fette di pane abbrustolito ed insaporito con uno spicchio di aglio ed un filo di olio. 8. Servite con pomodorini all’insalata, rucola, lattuga o grigliata di verdure.