Roma: autopsia a bimba di 2 anni, morta prima di trapianto di midollo osseo, aperta inchiesta

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Set 2013 alle ore 10:10am


E’ prevista per oggi, l’autopsia sul corpo della bimba di due anni e mezzo malata di leucemia, che è morta giovedì sera al Policlinico Tor Vergata di Roma, dove era stata ricoverata. Sul caso la procura ha avviato un’inchiesta, in quanto, la paziente è deceduta ancor prima di essere sottoposta ad un intervento chirurgico per trapianto di midollo osseo.

Il decesso della bimba sarebbe legato ad una errata manovra per la tracheotomia, e per questo, i carabinieri del Nas hanno sequestrato la cartella clinica della piccola.

Al termine degli accertamenti, la direzione generale, che ha chiesto al direttore sanitario aziendale una dettagliata e documentata relazione sull’evento, ”si riserva di assumere eventuali provvedimenti cautelari sul personale coinvolto’‘. Il direttore di Tor Vergata, Enrico Bollero, da parte sua, ha già informato il ministro della Salute e il presidente della Regione Lazio.