Forti inondazioni hanno colpito il Colorado. Si parla di oltre 500 dispersi e di 5 morti. Le autorità locali, hanno fatto sapere che ci sono ancora molte persone che mancano all’appello. Intanto, la Cnn online, fa presente che l’allerta non è finita. Sono, infatti, previste abbondanti piogge anche per oggi e pertanto, si teme ancora per l’innalzamento e lo straripamento dei fiumi.

Per ora, già si stimano ingenti danni a cose e persone. Nella contea di Boulder, ad esempio, serviranno 150 milioni di dollari per la ricostruzione. Barack Obama, in queste ore, ha già firmato il documento per lo stato di emergenza e stanziato fondi in aiuto del Colorado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.