Svolta omicidio Silvia Gobbato, fermato 36enne con problemi psichici

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Set 2013 alle ore 5:04pm


E’ stato fermato dai carabinieri che stanno seguendo le indagini sull’omicidio a Udine della giovane praticante avvocato, ventottenne Silvia Gobbato, un uomo di 36 anni che, secondo quanto riportato dall’Ansa, avrebbe problemi psichici e avrebbe confessato di essere l’omicida della giovane donna.

Si muoveva in bicicletta nei parcheggi del centro commerciale Città Fiera di Martignacco con uno zainetto dove teneva abiti e un coltello da cucina sporco da sangue. L’uomo si chiama Nicola Garbino ed è di Zugliano, frazione di Pozzuolo del Friuli.

Era in cura presso un centro di salute mentale, ma è da accertare se si tratti di un mitomane o del vero assassino. Al braccio, Grabino, presenterebbe graffi compatibili con l’aggressione.