Ecco a voi, alcune piante da interno molto semplici da curare. Sono piante che resistono a condizioni estreme anche quando ci si dimentica di innaffiarle.

Tra le diverse varietà di piante da appartamento, ne esistono alcune che richiedono davvero poche cure: tra esse abbiamo l’Edera, la Yucca, la Orchidea Phalaenopsis e la Pianta Ragno. Conosciamole una ad una.

– L’Edera: è tra le piante da interno tra le più semplici da accudire. Vive in zone poco luminose e resiste senza acqua anche per lunghi periodi.

– La Yucca: è molto decorativa. E’ un bel tronchetto coperto dalle tante foglie che spuntano e che non chiedono cura.

Orchidea Phalaenopsis: è una pianta fiorita facile da curare. Per capire quando è necessario innaffiarla basta osservare le sue radici. Se esse sono bianche allora ha bisogno di acqua, altrimenti, se sono verdi e gonfie non ce ne è necessità.

Pianta ragno: dalle lunghe foglie a punta con venatura chiarissima al centro, è perfetta per vasi che devono essere appesi. Si adatta a tutti i terreni e durante il periodo invernale richiede poca acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.