Il presidente del Consiglio Enrico Letta ha annunciato, in un’intervista rilasciata a Maria Latella su SkyTg24, che il taglio del cuneo fiscale, potrà abbassare il costo del lavoro e portare dei benefici non solo alle imprese ma anche ai lavoratori.

La busta paga, sarà dunque nel 2014 più pesante grazie agli sgravi fiscali, e con il taglio del cuneo, ci saranno agevolazioni solo per chi assume a tempo indeterminato. Il governo, aggiunge Letta, ne discuterà con le parti sociali, infatti stasera è già previsto un primo incontro con i leader sindacali.

Intanto, dice ancora Letta “E’ necessario, recuperare l’evasione fiscale, ma anche far rientrare i soldi che stanno in Svizzera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.