Venezia: dal 4 novembre le gondole avranno targa, gps e catarifrangenti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Ott 2013 alle ore 9:58am


A Venezia, dopo lo scontro tra un vaporetto e una gondola all’altezza del Ponte di Rialto, sul Canal Grande, con il quale ha perso la vita un turista tedesco, si ipotizza per rendere le gondole più sicure: l’istallazione di catarifrangenti per migliorarne la visibilità, una targa per identificare chi guida e un Gps per la loro tracciabilità. Tre misure che interesseranno i titolari delle barche e che saranno a loro carico.

Il Comune di Venezia, sta redigendo così, il nuovo piano del traffico acqueo, composto da 26 punti.

La “riforma”, coinvolgerà anche le serenate, che saranno possibili al massimo per due gondole affiancate. I traghetti da parada, invece saranno ridotti all’essenziale. Tale riforma entrerà in vigore a partire dal 4 novembre.