Barbarano Romano: 65enne uccide con coltello da cucina la convivente e poi si costituisce

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Ott 2013 alle ore 3:28pm


Il giorno dopo l’approvazione in Senato delle misure di legge per contrastare il femminicidio, arriva un altro delitto. Antonio Matuozzo, 65enne, napoletano, ex parrucchiere, ha ucciso a colpi di coltello da cucina la convivente, Anna Maria Cultrera, viterbese di 52 anni, ed ex dipendente delle Poste.

I due, risiedevano in provincia di Viterbo, nel piccolo centro di Barbarano Romano. L’uomo ha ucciso la donna nel loro appartamento con 12 coltellate e poi si è costituito. Ha chiamato lui stesso il 112 raccontando quanto aveva fatto.

Arrestato e portato alla caserma di Ronciglione, sarà interrogato per capire la dinamica dell’omicidio, e il movente. Il caso è seguito dal magistrato Fabrizio Tucci.