ottobre 16th, 2013

Oggi Giornata Mondiale dell’Alimentazione, 1,3 mld di tonnellate l’anno di cibo perse o sprecate

Pubblicato il 16 Ott 2013 alle 4:43pm

Si celebra oggi la Giornata Mondiale dell’Alimentazione. Sono milioni le persone che in alcune aree del mondo non hanno niente da mangiare, per la scarsità delle risorse. (altro…)

Rimmel compie 180 anni e per l’occasione un esclusivo party

Pubblicato il 16 Ott 2013 alle 4:12pm

La Rimmel ha festeggiato al London Film Museum di Covent Garden il suo 180esimo compleanno, organizzando un party davvero esclusivo, durante il quale si è ripercorsa tutta la storia del famoso brand. Tra gli invitati erano presento anche Kate Moss e Georgia May Jagger. (altro…)

Monza: padre 35enne picchia figlio di 3 mesi in ospedale e viene arrestato

Pubblicato il 16 Ott 2013 alle 2:45pm

A Monza un uomo di 35 anni è stato arrestato per maltrattamenti al figlioletto di soli tre mesi. Il piccolo era stato ricoverato in ospedale per aver riportato una ferita alla testa e in varie parti del corpo, che avevano insospettito i sanitari. Ma proprio qui, il padre è andato a fargli visita e lo ha picchiato ancora. (altro…)

Giappone: è di almeno 14 morti e 50 dispersi il bilancio provvisorio per il tifone Wipha

Pubblicato il 16 Ott 2013 alle 10:48am

E’ di almeno 14 vittime il bilancio provvisorio del tifone Wipha che si è abbattuto questa mattina su una piccola isola del Giappone, Oshima, ubicata a 120 km a sud di Tokyo. (altro…)

E’ record di vendite per il Viagra generico masticabile, che ha conquistato il 35% del mercato

Pubblicato il 16 Ott 2013 alle 10:17am

E’ un vero e proprio record di vendite quello del Viagra generico Sildenafil, che in pochi mesi ha conquistato il 35% del mercato italiano prima della scadenza del brevetto. (altro…)

E’ morto Marco Zamperini, il pioniere di internet in Italia

Pubblicato il 16 Ott 2013 alle 9:50am

Nella giornata di ieri è morto all’età di 50 anni Marco Zamperini. Un nome che forse non è noto alla maggior parte degli internauti ma al quale la Rete italiana deve molto essendo stato un vero pioniere, uno dei pochi imprenditori italiani che ci ha tenuto all’innovazione. Pare che soffrisse da tempo di problemi cardiaci che gli hanno impedito di continuare con la sua opera di grande divulgatore. (altro…)