Giappone: è di almeno 14 morti e 50 dispersi il bilancio provvisorio per il tifone Wipha

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Ott 2013 alle ore 10:48am


E’ di almeno 14 vittime il bilancio provvisorio del tifone Wipha che si è abbattuto questa mattina su una piccola isola del Giappone, Oshima, ubicata a 120 km a sud di Tokyo.

Ebbene, secondo quanto riferito dalla tv pubblica Nhk ci sarebbero anche una cinquantina di dispersi. Wipha è il 26/mo tifone di questa stagione ed il più potente degli ultimi 10 anni. Sull’isola intanto le precipitazioni hanno raggiunto il record di 122,5 mm all’ora.

A Tokyo una donna di 40 anni è stata travolta dalle acque di un fiume in piena ed ha perso la vita. Tra i dispersi ci sono anche due bambini di 10 anni che sono stati trascinati via dalla forza del tifone mentre erano intenti a giocare su una spiaggia di Kanagawa. Si parla inoltre, di 400 voli cancellati e di 30 treni veloci rimasti fermi, oltre a case e strade distrutte.

Wipha si è diretto verso il nord-est del Paese a 70 km dove ha iniziato a perdere potenza fino ad arrivare a un declassamento di tempesta tropicale.